Apertura ufficio cimiteriale

CMV

In occasione delle prossime esumazioni massive da eseguirsi nel cimitero di Bondeno, si comunica

che l’ufficio cimiteriale di C.M.V. Servizi Srl sarà aperto al pubblico anche nella giornata del Sabato, a partire da Sabato 08/02/2020 e fino a Sabato 27/06/2020 compreso, dalle ore 08:30 alle ore 12:00.

Gli orari al pubblico, a partire da Sabato 08/02/2020 saranno pertanto i seguenti:
– Lunedi dalle ore 08:30 alle ore 12:00
– Mercoledi dalle ore 08:30 alle ore 12:00
– Venerdi dalle ore 08:30 alle ore 12:00
– Sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:00.

Da Sabato 04/07/2020 si osserverà il normale orario di apertura, Lunedi – Mercoledi – Venerdi dalle ore 08:30 alle ore 12:00.

Da piantare subito

Essenze arboree, gratis per la popolazione. Un “esercito” di nuove piante che permetterà di rinverdire una superficie di territorio pari ad un ettaro. Ovviamente, non tutte nello stesso punto, perché ogni cittadino potrà prelevare e ripiantumare le proprie. «Si tratta di un progetto che stiamo portando avanti in collaborazione con l’Associazione Terre Matildee e la Regione – dicono il sindaco Fabio Bergamini e l’assessore all’ambiente, Marco Vincenzi –. L’idea è quella di ripopolare il territorio di essenze arboree autoctone e caratteristiche di questi luoghi, come gelsi, noccioli, ontani, frassini e ciliegi, perché le piante sono un polmone verde per il pianeta e i boschi rigeneratori ambientali. Le 500 piante che verranno distribuite permetteranno di coprire una superficie pari ad un ettaro, e non importa se non sarà un ettaro omogeneo. Nel senso che ciascuno (piantumando un albero) contribuirà a perseguire l’obiettivo del “bosco diffuso”». Un ettaro di nuove piante ogni anno darà certamente il proprio contributo in termini di assorbimento di anidride carbonica. Basta pensare che un ettaro di terreno “verde” assorbe circa 5 tonnellate di carbonio ogni anno. Certamente, l’ambiente “ringrazia”. «Preleveremo le piante a radice nuda presso la Regione e sabato 30 novembre procederemo alla distribuzione (dalle ore 9 alle 12) all’Agri-Market gestito dalla nostra associazione di agricoltori sotto il municipio – dice il presidente di Terre Matildee, Gino Alberghini –. Ciascun cittadino potrà venirle a ritirare, secondo quelle che sono le proprie preferenze ed esigenze. Essendo piante a radice nuda necessitano di essere piantumate subito, ma per casi particolari si potrà prenotare il proprio alberello che verrà trattato con tutte le cure del caso fino al momento del suo ritiro». L’Agri-Market, infatti, è aperto anche ogni martedì durante il mercato cittadino. «L’obiettivo è quello di dare continuità a questo percorso – conclude Fabio Bergamini – per dare il nostro contributo alla piantumazione di nuovi alberi». Per informazioni e prenotazioni delle proprie piante, si potrà contattare il seguente numero: 370-3113721.

ESSENZE ARBOREE IN DISTRIBUZIONE

Tariffe servizi sociali

Stabilite, come anticipato, anche le tariffe riguardanti i servizi sociali: per Casa protetta e Rsa, il costo giornaliero per l’utente (comprensivo di Iva al 4%) è di 50,05 euro, mentre per il centro diurno sarà di 29,35 euro. «Per il servizio di assistenza domiciliare – aggiunge l’assessore Francesca Piacentini – esistono contributi previsti dal fondo regionale per le non autosufficienze e altri corrisposti dal Comune. In modo tale che della tariffa oraria di 30,57 euro prevista, una parte consistente sia sgravata dal pubblico e che il cittadino alla fine non pagherà all’ora più di 18,67 euro (Iva inclusa)». Il costo dei pasti a domicilio per gli utenti non autosufficienti è di complessivi 7 euro, ma – in presenza di Isee – il cittadino pagherà soltanto 1 euro, mentre la restante parte sarà a carico del Comune e del fondo regionale per le non autosufficienze. Il costo per il trasporto sociale è previsto in 8 euro a corsa, ed anche in questo caso la documentazione Isee permetterà di abbatterne il costo fino a 3 euro. «Crediamo di avere approvato anche quest’anno una tariffazione che consenta a tutti di poter usufruire di servizi di qualità – concludono Poltronieri e Piacentini – gravando il meno possibile sull’utenza».

Nuova segretaria

La dottoressa Vanessa Iannetta, di 46 anni, è la nuova segretaria generaledei comuni di Bondeno e Poggio Renatico, nell’ottica del progetto riguardante la segreteria “convenzionata” dei due enti locali. Vanessa Iannetta è risultata la candidata idonea al termine delle procedure selettive svoltesi nelle scorse settimane e che hanno riguardato altri sei potenziali candidati. Secondo il decreto numero 13 di nomina, firmato dal sindaco Fabio Bergamini lo scorso 15 luglio, e «visti i curricula inviati dai candidati, si evince che Vanessa Iannetta possiede le caratteristiche professionali ed umane adeguate allo svolgimento dell’incarico di segretario comunale», all’interno della convenzione tra Bondeno e Poggio. Vanessa Iannetta (originaria di Cassino, in provincia di Frosinone) prenderà il posto di Stefania Necco, che ha lasciato l’incarico di segretario generale dell’ente locale matildeo durante la scorsa primavera.

Contributi libri di testo

Si informano le famiglie che per l’a.s. 2016/17 la richiesta di contributo per i libri di testo per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado della regione dovrà essere presentata dal 1° al 30
settembre 2016 ESCLUSIVAMENTE ON LINE. Questa nuova modalità infatti consentirà di accelerare l’erogazione del beneficio alle famiglie.
Le modalità dettagliate per presentare la domanda verranno diffuse e rese pubbliche da Regione Emilia-Romagna, Ufficio Scolastico Regionale, Comuni e Scuole attraverso i canali di comunicazione (siti web, circolari..) prima della pubblicazione degli avvisi comunali.

Si invitano le famiglie a:

– attivarsi per il rilascio dell’attestazione ISEE 2016 * (rilasciata dopo il 15/01/16), in quanto viene richiesto il requisito economico (soglia Isee di 10.632,94 euro).
*L’ISEE o Indicatore della Situazione Economica Equivalente delle famiglie viene calcolato secondo criteri unificati a livello nazionale e per calcolarlo gratuitamente ci si può: a) rivolgere ai Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) autorizzati, al Comune di residenza, alle sedi INPS presenti nel territorio; b) collegare al sito ww.inps.it – “Servizi on line”, compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) on line.
– conservare la documentazione di spesa relativa all’acquisto dei libri di testo.
– avere la disponibilità di un indirizzo e-mail.
Si informa che qualora i Comuni di residenza pubblichino i propri bandi prima del mese di settembre 2016 occorrerà fare riferimento alle modalità delle presentazione delle domande ivi contenute per evitare la presentazione di due domande.

Per info: http://scuola.regione.emilia-romagna.it/

Mail: istruzione@regione.emilia-romagna.it

Fonte: http://www.comune.bondeno.fe.it/1332-scuola-contributi-libri-domande-su-web