Solstizio d’estate al museo

Visita e aperitivo con l’artista Sima Shafti

Domenica 21 giugno in occasione del solstizio il Museo propone un’apertura speciale compresa la visita al giardino delle sculture e l’incontro finale con l’artista Sima Shafti.
A tutti coloro che visiteranno la collezionesarà possibile (con qualunque tipologia di biglietto) accedere anche al giardino (di norma non visitabile in questo periodo) e soffermarsi al termine a visitare la mostra di Sima Shafti, dove alle 17.30 sarà offerto un aperitivo in compagnia dell’artista iraniana.
La mostra di Sima Shafti, dal titolo Frammenti di memoria propone una suggestiva immersione nelle atmosfere di giardini persiani in cui la natura incanta con i suoi colori e anticipa idealmente l’atmosfera del giardino esterno al tramonto.

MAGI 900

Via Rusticana A/1 40066 Pieve di Cento – Bologna – IT
Tel.+39 051 6861545 – info@magi900.com
Orari d’apertura: martedì – domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Accidia

“STA MORENDO LA MIGLIORE DELLE GENERAZIONI, QUELLA CHE HA RICOSTRUITO IL PAESE”

Muoiono.
Sta morendo la migliore delle generazioni,
Quella che senza studi, ha educato i suoi figli,
quella che senza risorse
li ha aiutati durante la crisi.
Stanno morendo
quelli che hanno sofferto di più
quelli che hanno lavorato come bestie
quelli quotati più di chiunque altro.
Muoiono quelli che hanno passato tante difficoltà
quelli che hanno sollevato il paese
quelli che ora desideravano solo
godersi i nipoti.
Stanno morendo da soli e spaventati.
Se ne vanno senza disturbare,
quelli che danno meno fastidio
Se ne vanno senza un addio.

Pugili suonati

pexels-photo-3531081.jpeg
Photo by Sides Imagery on Pexels.com

Stamattina sono passato da scuola per vedere gli esami di maturità e quella che, pur con una comprensibile trepidazione, era una cerimonia festosa adesso è diventata inquisitoria: non tanto per i candidati ma per il pubblico che, oltre a non essere più ammesso, deve firmare autocertificazioni!

Siamo ampiamente controllati da satelliti, telefoni, telecamere (sono in ogni edificio pubblico) e io stesso qui sto raccontando pubblicamente quello che faccio, ma ancora non basta!

Prima del Covid sembrava che la privacy fosse la principale ossessione, adesso, al contrario, ci vogliono tracciare ad ogni passo… 😦

P.S. Alcuni ritengono che quella dell’epidemia sia stata una esercitazione per vedere fino a che punto di obbedienza possono portarci: direi che è perfettamente riuscita e non c’è limite.

 

Allora siamo a posto…

MODENA – Poste Italiane ha consegnato per conto della Protezione Civile a 33 Istituti scolastici della provincia di Modena circa 60.800 dispositivi di protezione individuale per gli studenti e i docenti in vista dell’esame di maturità di mercoledì.

Fra gli istituti superiori coinvolti, 15 sono nel capoluogo e 18 nel territorio provinciale, dove l’esame di maturità potrà svolgersi in totale sicurezza. In Emilia-Romagna Poste Italiane, attraverso il network della società del gruppo SDA Express Courier, ha infatti consegnato oltre 337.000 mascherine a 202 istituti, tutte recapitate direttamente a scuola in tempo per sostenere gli esami. L’Azienda, grazie alla capillarità della propria rete logistica, ha provveduto alle attività di trasporto, stoccaggio e distribuzione dei dispositivi sanitari acquistati dalla struttura commissariale per la gestione dell’emergenza covid19. Gli istituti superiori interessati sono oltre 3.600 in tutta Italia,

Una macchina imponente che nella prima fase, quella del rifornimento degli Hub logistici, ha utilizzato varie tipologie di trasporto, in primis quello via gomma, grazie alla collaborazione con la società Sennder, e via aerea, grazie alla società del gruppo Poste Air. Poste Italiane, prima della consegna agli studenti, ai docenti e al personale di segreteria, ha provveduto, grazie anche a soluzioni altamente tecnologiche, al controllo della conformità delle mascherine e alla verifica del corretto imballaggio ed etichettatura delle confezioni.

Comune Denominazione
CARPI ANTONIO MEUCCI
CARPI MANFREDO FANTI
CARPI G.VALLAURI
CARPI ITI LEONARDO DA VINCI
CASTELFRANCO EMILIA LAZZARO SPALLANZANI
FINALE EMILIA MORANDO MORANDI
FINALE EMILIA ISTITUTO TECNICO STATALE IGNAZIO CALVI
MARANELLO A. FERRARI
MIRANDOLA GIUSEPPE LUOSI
MIRANDOLA ISTITUTO SUPERIORE STATALE”G. GALILEI”
MODENA F.CORNI LICEO  E TECNICO
MODENA F.SELMI
MODENA A.VENTURI
MODENA G. GUARINI
MODENA SACRO CUORE
MODENA L.A.  MURATORI – SAN CARLO
MODENA CARLO SIGONIO
MODENA DANTE ALIGHIERI
MODENA ALESSANDRO TASSONI
MODENA WILIGELMO
MODENA CATTANEO  DELEDDA- SOCIO  COMM ARTIGIAN.
MODENA FERMO CORNI
MODENA J.BAROZZI
MODENA ALCIDE ZANARINI
MODENA ENRICO FERMI
PAVULLO NEL FRIGNANO G. A. CAVAZZI
PAVULLO NEL FRIGNANO I.I.S. “GUGLIELMO MARCONI”
SASSUOLO E. MORANTE – TECNICO E PROFESSIONALE
SASSUOLO A. VOLTA
SASSUOLO A.F.FORMIGGINI SCIENTIFICO E CLASSICO
SASSUOLO A. BAGGI
VIGNOLA PRIMO LEVI
VIGNOLA AGOSTINO PARADISI

 

The post Consegnate anche a Mirandola, Finale Emilia e Carpi le mascherine per gli esami di maturità appeared first on SulPanaro | News.

Prenotare visite specialistiche

Restano validi i canali di accesso già comunicati: non sarà ancora possibile recarsi fisicamente presso i Punti unici di prenotazione e assistenza di base dell’Azienda USL (ex CUP/SAUB), ma sono disponibili i canali telefonici dedicati e quelli online, oltre alla preziosa rete delle Farmacie di tutta la provincia di Modena – che sono accanto all’AUSL in questa ripartenza – e ai Corner Salute di numerosi punti vendita Coop di Modena e provincia, offrendo ai cittadini ulteriori punti per la prenotazione.

Si può prenotare:

  • per telefono al numero verde 800 239123
  • online sul portale Cupweb (www.cupweb.it)
  • tramite il proprio FSE (Fascicolo sanitario elettronico)
  • Presso le Farmacie di tutta la provincia
  • presso i Corner Salute di numerosi punti vendita Coop di Modena e provincia

La ripresa, come detto, sarà graduale, sarà necessario che i cittadini abbiano pazienza poiché potranno esserci momenti di sovraffollamento dei diversi canali, siano essi telefonici, digitali, o anche fisici. In quest’ultimo caso si invitano i cittadini ad evitare gli assembramenti, scegliendo altri momenti o canali di prenotazione per non mettere a rischio la propria salute e quella degli altri.

 

The post Specialistica ambulatoriale: al via le prenotazioni per nuove prestazioni appeared first on SulPanaro | News.

Dal 15 giugno al 14 luglio

Di seguito, la sintesi dei contenuti del nuovo DPCM:

✅ l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville e ai giardini pubblici è condizionato al rigoroso rispetto del divieto di assembramento nonché della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;

✅ consentito l’accesso di bambini e ragazzi a luoghi destinati allo svolgimento di attività ludiche, ricreative ed educative nel rispetto delle linee guida;

✅ consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all’aperto nel rispetto della distanza di sicurezza;

✅ consentite dal 12 giugno gli eventi e le competizioni sportive riconosciute di interesse nazionale dal CONI;

✅ consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, l’attività sportiva di base e l’attività motoria presso palestre, piscine, centri e circoli sportivi, pubblici e privati;

✅ consentito lo svolgimento anche degli sport di contatto dal 25 giugno 2020 nel rispetto delle linee guida;

✅ consentito lo svolgimento delle manifestazioni pubbliche soltanto in forma statica, nel rispetto delle distanze sociali e delle altre misure di contenimento;

✅ consentite le attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo nel rispetto delle linee guida regionali;

✅ gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto sono svolti con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, con il numero massimo di 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e di 200 spettatori per spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala, nel rispetto delle linee guida;

✅ l’accesso ai luoghi di culto avviene con misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone, le funzioni religiose con la partecipazione di persone si svolgono nel rispetto dei protocolli con le rispettive confessioni;

✅ il servizio di apertura al pubblico dei musei è assicurato a condizione che garantiscano fruizione contingentata tale da evitare assembramenti e da consentire che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro;

✅ le attività di centri benessere, di centri termali sono consentite nel rispetto delle linee guida;

✅ è fatto divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione e dei prontosoccorso;

✅ l’accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità e lungo degenza, residenze sanitarie assistite (RSA) è limitato ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura;

✅ le attività commerciali al dettaglio si svolgono a condizione che sia assicurato, oltre alla distanza interpersonale di almeno un metro, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato e che venga impedito di sostare all’interno dei locali più del tempo necessario all’acquisto dei beni e siano rispettate le linee guida;

✅ le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite nel rispetto delle linee guida regionali; consentite le attività delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e la ristorazione con consegna a domicilio;
le attività inerenti ai servizi alla persona sono consentite nel rispetto delle linee guida regionali;

✅ le attività degli stabilimenti balneari sono esercitate nel rispetto delle linee guida;
le attività delle strutture ricettive sono esercitate a condizione che sia assicurato il mantenimento del distanziamento sociale, garantendo comunque la distanza interpersonale di sicurezza di un metro negli spazi comuni, nel rispetto dei protocolli e delle linee guida adottati dalle regioni;

✅ tutte le attività produttive industriali e commerciali sono tenute al rispetto del protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 24 aprile 2020;

✅ le attività di trasporto pubblico di linea terrestre, marittimo, ferroviario, aereo, lacuale e nelle acque interne, sono espletate, anche sulla base di quanto previsto nel “Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID- 19 nel settore del trasporto e della logistica” di settore sottoscritto il 20 marzo 2020;

✅ restano sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso, e, sino al 14 luglio 2020, le fiere e i congressi. Le Regioni, in relazione all’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori, possono stabilire una diversa data di ripresa delle attività, nonché un numero massimo di spettatori in considerazione delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi.

The post Da lunedì riaprono i giochi nei parchi, le sale scommesse, i centri benessere: cosa succede il 15 giugno appeared first on SulPanaro | News.

Manutenzione

Come avete visto sono in corso le manutenzioni delle strade maggiormente ammalorate. Abbiamo scelto le più utilizzate nel nostro comune. Sono anni che interveniamo sempre per garantire la sicurezza nelle nostre strade comunali. Nelle foto vedete la strada molto usata Lungo Cavo Napoleonico da Salvatonica a San Carlo . Per tutta l’estate andremo avanti con i lavori programmati: asfalti, Guard Rail , illuminazione pubblica, manufatti per rallentare la velocità in ingresso dei centri abitati, piste ciclabili, Rocca Possente, ,Case Popolari, ex Casa Bottazzi, cimiteri, ecc ecc.

L'immagine può contenere: nuvola, cielo, spazio all'aperto e natura
Marco Vincenzi

E noi qui

Non solo Fuksas, ma anche l’architetto di Bosco Verticale di Milano, Stefano Boeri crede nella fuga dalle città per investire nei piccoli borghi con un’operazione tra il nostalgico e il romantico:

Se dobbiamo accettare che ci sia un processo almeno parziale di allontanamento dalle città, dobbiamo progettare traiettorie ed esperienze di vita alternative, una straordinaria opportunità nei piccoli centri e nelle aree interne considerando che i più di 5 mila piccoli centri storici sono in via di abbandono e i 2.300 già abbandonati. Oggi, rispetto a tre mesi fa, c’è una domanda fortissima di poter ritrovare, in una dimensione di borgo, una socialità che si è persa.

https://www.ariannaeditrice.it/articoli/torniamo-a-vivere-nei-paesi

IMU 2020

IMU 2020

Il Consiglio Comunale, con delibere n. 31 e n. 32 del 28 maggio 2020, dichiarate immediatamente eseguibili e in corso di pubblicazione all’albo pretorio comunale, ha approvato il “nuovo” Regolamento IMU e le ALIQUOTE IMU per l’ANNO 2020

SCADENZE IMU 2020: fermo restando che le scadenze per il pagamento sono fissate per legge al 16 giugno e 16 dicembre di ogni anno, il Consiglio Comunale ha stabilito che:
“Solo per l’anno 2020, in conseguenza della situazione emergenziale derivata da Covid-19, e ai sensi art. 1 comma 775 della legge 27/12/2019 n. 160, si dispone che non si applicheranno sanzioni e interessi se il versamento della prima rata sarà effettuato entro il 30 settembre 2020. “