Form impresa

“Form Impresa 2018” è partito, giovedì sera, con la prima lezione ufficiale di “esperto in social media marketing”, andato in scena nel centro polivalente di via Fermi. Al via del corso, circa trenta studenti, i quali hanno seguito la lezione del dottor Marco Bonfiglioli. Presenti alla presentazione il sindaco Fabio Bergamini, con il vice Simone Saletti, ed il direttore di Ial Emilia-Romagna di Ferrara, Enrico Benatti. «Siamo soddisfatti del successo ottenuto dalla serata inaugurale del corso – dice Bergamini – che è stato pensato in una logica di innovazione. In questi anni le Province hanno perduto un ruolo nell’ambito della formazione. Mentre i comuni devono a mio avviso riscoprire un ruolo investendo in un settore come questo, che esula dai normali ambiti di intervento degli enti locali. Il luogo in cui abbiamo inaugurato i corsi – ha concluso il sindaco – è volutamente il centro polivalente, che è stato donato alla nostra comunità grazie alle risorse messe a disposizione dopo il sisma dai lavoratori, i sindacati, Confindustria e Confservizi. La scelta è stata quella di trasformare questo edificio modernissimo – ha concluso il sindaco – come la “casa della formazione”, dove svolgere anche altre tipologie di corsi, utilizzando la cucina didattica realizzata al suo interno». Nelle prossime settimane, Ial farà partire difatti anche gli altri percorsi formativi: barman, panificatore, pizzaiolo, mentre il Comune finanzierà anche i patentini per saldatori, che verranno formati da Ecipar nell’ambito del percorso di “Carpenteria metallica 4.0”.

Form impresa parte media marketing 26 09 18

 

Annunci

Realtà aumentata

VR Innovation Academy a Bologna

Future Film Festival è lieto di annunciare la nuova partnership con Eon Academy, che sta aprendo la sua nuova sede italiana proprio a Bologna.
La VR Innovation Academy presso il nuovo Interactive Digital Center di Bologna insegna le competenze necessarie per creare applicazioni di realtà virtuale e realtà aumentata per l’impresa e l’istruzione.Il percorso della Academy è composto da due parti, la parte di teoria, della durata di 16 settimane, e la parte di project work della durata di 24 settimane. Le conoscenze generali insegnano le nozioni di base da zero.
I migliori studenti dell’Accademia saranno assunti in EON Reality e lavoreranno con esperti di calibro internazionale nel campo della Realtà Virtuale e della Realtà Aumentata.

Per saperne di più

Informatica per tutti

Pacchetti da 16 e 32 ore, per alfabetizzare i cittadini all’informatica di base, alla comunicazione online, ai pacchetti office ed ai principali applicativi. Senza dimenticare, naturalmente, Internet, la posta elettronica e i social-media. Si comincia da qui, perché il 2018 dovrà essere, nelle intenzioni del sindaco Fabio Bergamini, «l’anno della formazione. Una nuova stagione destinata, da una parte, a creare le nuove competenze di cui il mercato del lavoro ha bisogno, mentre dall’altra abbiamo la necessità di avvicinare alle nuove tecnologie ed ai nuovi linguaggi i cittadini disoccupati che possono essere in maggiore difficoltà». Il sindaco lo aveva annunciato anche nell’illustrare i programmi di inizio anno: percorsi per aiutare i giovani a trovare la giusta strada, formando persone anche non più giovanissime nella direzione di professioni che il mercato richiede (e non trova). Ma non ci si dimentica neanche di chi trova oggi grosse difficoltà con le tecnologie informatiche, assolutamente indispensabili nella vita di tutti i giorni. Lo Ial Emilia-Romagna diretto da Enrico Benatti ha aperto con l’inizio di marzo le iscrizioni a vari corsi finanziati da Regione e cofinanziati da Ue, che si svolgeranno sia nella sede di via Montebello 46 (a Ferrara), che in quella di via per Zerbinate 31, a Bondeno. «I corsi sono gratuiti – dice Bergamini – e partiranno dall’analisi dei cambiamenti sociali portati dalle nuove tecnologie, per poi addentrarsi nell’uso dei vari pacchetti applicativi. Nei prossimi mesi ci si concentrerà anche sulle altre necessità che le aziende hanno palesato, cercando di offrire ai futuri lavoratori una formazione più specifica e mirata». Intanto, i corsi di informatica in partenza si occuperanno di alfabetizzazione informatica di base, “comunicazione e Office”, “Internet, mail e Social-media”. Ogni attività partirà al raggiungimento del numero di 8 partecipanti. Per informazioni e iscrizioni: 0532-206521. Mail: sedeferrara@ialemiliaromagna.it.

 

Riprendono i corsi a Bondeno

 

martedì 3 ottobre ore 13.00-14.30 Daoyin

ore 19.00-20.30 Taiji principianti
        ore 20.30-22.00 Taiji intermedi (già iniziato)

giovedì 5 ottobre ore 19.00-20.30 Daoyin principianti
 ore 20.30-22.00 Daoyin intermedi (già iniziato)

aperte le iscrizioni anche per i corsi brevi di
meditazione, calligrafia, arte del tè 
(date e orari in allegato)

 

https://bondenocom.wordpress.com/wp-admin/upload.php?item=9030