Collezionismo

FINALE EMILIA – Della Harley con motore Ironhead degli anni ’60, realizzata a San Francisco a fine anni ‘70 da Ron Simms per omaggiare un’attrice di Hollywood, si erano perse completamente le tracce. Grazie al collezionista e restauratore Luca Govoni di Massa Finalese (Mo) è tornata al suo splendore originario. La leggenda vuole che ad ordinarla sia stato l’attore Mickey Rourke. E domenica 27 settembre raduno delle mitiche motociclette di Milwaukee.

Di  Harley con motore Ironhead  ce ne sono solo due soli esemplari al mondo, di cui uno in Giappone; l’altro, invece, sarà possibile ammirarlo a Modena Motor Gallery dopo un restauro durato oltre cinque anni. Più che oggetto da collezione è un diamante da tenere in cassaforte la Harley Davidson che Luca Govoni svelerà, per la prima volta, in anteprima mondiale, a Modena il 26 e 27 settembre: una delizia per il palato degli appassionati (e non solo) che si troveranno davanti ad una unicità del meraviglioso mondo delle moto chopper che la leggenda vuole, sia stata ordinata dal tormentato attore americano Mickey Rourke per farne regalo ad una sua amica attrice di Hollywood

Realizzata a San Francisco a fine anni ‘70 da Ron Simms per omaggiare la Harley con motore Ironhead degli anni 60 sovralimentato da una (rarissima) turbina costruita in California, si presenta in tutto il suo splendore grazie ad una serie di novità che ne hanno segnato fin da subito il suo fascino. Telaio costruito a mano, aerografie e disegni serbatoio e parafango realizzati da un’artista col pennello e senza il tradizionale uso dell’aerografo, elementi placcati in oro 24 carati. E poi carter cesellati a mano con una tecnica tradizionalmente adoperata per i fucili, ruote d’epoca ormai fuori produzione, cerchi originariamente adoperati sui veicoli dragster e successivamente adattati per questa moto pluripremiata in numerosi concorsi californiani e portata nel nostro Paese da un’italo-americano prima di abbandonarla in un locale romano.

E così a seguito di questa sensazionale riscoperta, Luca Govoni ha deciso di restituirle gli antichi fasti la sua Harley con motore Ironhead con un restauro durato oltre cinque anni e in grado di riproporla esattamente come presentata sulla rivista di settore Street Chopper.

Nell’ambito degli eventi straordinari dedicati alle mitiche motociclette di Milwaukee, da non perdere il raduno dedicato a loro e alle moto custom in programma nel pomeriggio della seconda giornata, domenica 27 settembre. L’iniziativa è coordinata dal Moto Club Pinguino di Modena e andrà a sostenere la raccolta fondi in memoria di Federico Neri per l’acquisto di una ambulanza pediatrica per il Policlinico di Modena.

The post Massa Finalese, Luca Govoni fa risplendere la sua Harley con motore Ironhead e la espone alla Modena Motor Gallery appeared first on SulPanaro | News.

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.