Non arriva all’asse del pane

L’ho trovato su Google riferito a Bologna, ma lo si sente in dialetto anche da noi: Una volta infatti il pane fatto in casa veniva conservato su delle assi poste in alto, ad esempio sugli armadi, affinche non fosse alla portata di tutti e solo i più svegli riuscivano ad arraffare delle pagnotte anche al di fuori dei pasti ….)
(suggerita da Giovanni Capponi)

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

1 commento su “Non arriva all’asse del pane”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.