Governo teocratico

Anche se non molto nota, oggi è un’importante ricorrenza per Bondeno, e anche per tutta la provincia.Dopo due secoli e mezzo, il 6 sett. 1859 venivano abbattuti gli stemmi pontifici e l’Assemblea dei Deputati per la Romagna dichiarava decaduto il governo dei papi e proclamava l’annessione della Romagna al Regno di Sardegna.Ricordo che allora facevano parte della provincia di Ferrara anche i comuni di Lugo, Cotignola, Fusignano, Bagnacavallo, Massa Lombarda, Conselice e S. Agata. Lo stesso 6 sett. Giuseppe Garibaldi in viaggio da Mantova a Ferrara aveva sostato e parlato a Bondeno nella Piazza del Castello, successivamente a lui intitolata. Il 2 giugno 1885 in ricordo di quella visita si volle fissare alla facciata del municipio un busto dell’eroe recante la seguente scritta: QUI GIUSEPPE GARIBALDI IL 6 SETTEMBRE 1859 AFFERMO’ LA CADUTA DEL GOVERNO TEOCRATICO. IL POPOLO BONDENESE PLAUDENTE 1882.

Marco Dondi

NOTA: Allora non c’ero, ma penso che il popolo fosse indifferente come sempre

 

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Governo teocratico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.