Non la solita gita

…MUSICA E ARTE…

Jesus Christ SUPERSTAR!!

il musical

 SABATO 01 DICEMBRE

 

dal film ‘IL DIAVOLO VESTE PRADA’

il fantastico musical ‘Men In Italy’

DOMENICA 13 GENNAIO

… ARTE…

Picasso ‘METAMORFOSI’

Palazzo Reale a Milano

 GIOVEDì 24 GENNAIO

 
Annunci

Ferrara in streaming

I martedi dell’Urban Center – Le risposte alle domande più comuni sulle trasformazioni della città

  • 16 ottobre, ore 17.30: QUALE IL DISEGNO DELLA GRANDE CORNICE VERDE? Baluardo dell’Amore, Baluardo di San Lorenzo, Porta Paola, Piazza Verdi
    Relatori Aldo Modonesi Natascia Frasson. Modera: Dalia Bighinati
  • Urban Center – Corso Isonzo 137 – Ferrara
  • Gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook Città di Ferrara e sarà possibile intervenire in tempo reale.
  • http://www.urbancenterferrara.it/
  • Orari: ore 17.30-19.30
  • Ingresso: gratuito

Giornata del contemporaneo

Sabato 13 ottobre 2018

 

QUATTORDICESIMA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO

Iniziativa promossa da AMACI – Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani

 

Marcello Maloberti. Vir Temporis Acti

Galleria Civica di Modena

Palazzo Santa Margherita

Corso Canalgrande 103, Modena

 

Ingresso libero, ore 11-19

 

Sabato 13 ottobre 2018 si terrà la Quattordicesima Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione organizzata per portare l’arte del nostro tempo al grande pubblico promossa da AMACI, di cui Galleria Civica di Modena è uno dei membri fondatori.

Per l’occasione, l’istituzione modenese aderisce alla realizzazione di una mostra diffusa di Marcello Maloberti nei musei di arte contemporanea di diverse città italiane. L’iniziativa coinvolge i musei associati i quali ospiteranno simultaneamente, per la durata di un giorno, una selezione di opere dell’artista, per offrire ai visitatori la possibilità di conoscere e approfondire la sua produzione performativa.

 

Presso gli spazi della Galleria Civica a Palazzo Santa Margherita, dalle ore 11 alle 19, sarà esposta l’opera fotografica di Marcello Maloberti Vir Temporis Acti (2016), scattata nel corso di una serie di performance realizzate dal noto artista italiano all’interno di musei internazionali. Nell’immagine compare un ragazzo seduto a terra, impegnato nell’atto di ritagliare sculture da una serie di libri sull’arte antica di Egizi, Sumeri, Assiri, Atzechi ed Etruschi, per poi abbandonarle sul pavimento. Ambientata all’interno degli spazi espositivi della Quadriennale di Roma, l’azione produce come risultato l’invasione di un luogo di grande transito da parte di centinaia di immagini, dove l’incessante passaggio dei visitatori modifica costantemente la posizione dei ritagli, dando vita a un enorme assemblaggio visivo in continua evoluzione, come fosse un sito archeologico contemporaneo. Il gesto del ritagliare ricostruisce una memoria dove si mescolano e si fondono insieme luoghi, tempi e culture diverse.

Frammenti di immagini per una storia comune

 

Parallelamente, nel chiostro di Palazzo Santa Margherita, si svolgerà dalle ore 10.30 alle ore 19  un’attività aperta a tutti dal titolo Frammenti di immagini per una storia comune.

Bambini, ragazzi e adulti sono invitati a partecipare alla creazione di una grande opera collettiva, un collage di immagini, idee e sensazioni che unirà identità differenti pronte a vivere un’esperienza per celebrare l’arte come momento di aggregazione e condivisione.

 

L’iniziativa dà avvio al programma di attività pedagogiche sviluppato dal nuovo Dipartimento di Educazione di FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE.

Si ringrazia Scatolificio Cartotecnica Modenese, partner tecnico dell’iniziativa.

Ingresso libero alle mostre di FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE e visite guidate

 

Per l’intera giornata sarà inoltre possibile visitare liberamente tutte le mostre prodotte da FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE e partecipare alle relative visite guidate:

 

Ryoichi Kurokawa. al-jabr (algebra)

Galleria Civica di Modena

Palazzo Santa Margherita

Corso Canalgrande 103 – Modena

Visita guidata: ore 16  

Orario di apertura: ore 11-19

Jon Rafman. Il viaggiatore mentale

Palazzina dei Giardini

Corso Cavour 2 – Modena

Visita guidata: ore 17.30

Orario di apertura: ore 11-19

Gianfranco Baruchello. Doux comme saveur (A partire dal dolce)

MATA – Ex Manifattura Tabacchi
Via della Manifattura dei Tabacchi, 83 – Modena

Orario di apertura: ore 11-19

Vero o falso?

Le figurine sotto la lente d’ingrandimento della scienza

Museo della Figurina

Palazzo Santa Margherita

Corso Canalgrande 103 – Modena

Orario di apertura: ore 11-19

Gli eventi sono organizzati in occasione della Quattordicesima Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI

I servizi INPS per i pensionati

Giovedì 11 ottobre 2018 ore 16,00

Biblioteca Giorgio Bassani Via G. Grosoli, 42 (Barco) Ferrara
Auditorium

Seminario informativo aperto alla cittadinanza

L’incontro, rivolto in particolare a cittadini pensionati o in corso di pensionamento, è mirato a far conoscere ai cittadini i servizi dell’INPS in relazione alla categoria di utenza “Pensionati”. Oltre alla navigazione nel sito verranno illustrate le modalità di rilascio del PIN, del CU, il cedolino pensioni, i pagamenti, le domande in corso. L’incontro è tenuto da funzionari delle direzioni provinciali dell’INPS.
Sarà possibile per i partecipanti dotati di dispositivi personali (tablet, cellulare, pc portatile…) sperimentare direttamente quanto verrà illustrato, grazie alla rete wi-fi funzionante nella sala.
La partecipazione è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione al fine di una migliore organizzazione degli incontri..
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla biblioteca Bassani al numero 0532797414 o inviare mail a info.bassani@comune.fe.it.

Form impresa

“Form Impresa 2018” è partito, giovedì sera, con la prima lezione ufficiale di “esperto in social media marketing”, andato in scena nel centro polivalente di via Fermi. Al via del corso, circa trenta studenti, i quali hanno seguito la lezione del dottor Marco Bonfiglioli. Presenti alla presentazione il sindaco Fabio Bergamini, con il vice Simone Saletti, ed il direttore di Ial Emilia-Romagna di Ferrara, Enrico Benatti. «Siamo soddisfatti del successo ottenuto dalla serata inaugurale del corso – dice Bergamini – che è stato pensato in una logica di innovazione. In questi anni le Province hanno perduto un ruolo nell’ambito della formazione. Mentre i comuni devono a mio avviso riscoprire un ruolo investendo in un settore come questo, che esula dai normali ambiti di intervento degli enti locali. Il luogo in cui abbiamo inaugurato i corsi – ha concluso il sindaco – è volutamente il centro polivalente, che è stato donato alla nostra comunità grazie alle risorse messe a disposizione dopo il sisma dai lavoratori, i sindacati, Confindustria e Confservizi. La scelta è stata quella di trasformare questo edificio modernissimo – ha concluso il sindaco – come la “casa della formazione”, dove svolgere anche altre tipologie di corsi, utilizzando la cucina didattica realizzata al suo interno». Nelle prossime settimane, Ial farà partire difatti anche gli altri percorsi formativi: barman, panificatore, pizzaiolo, mentre il Comune finanzierà anche i patentini per saldatori, che verranno formati da Ecipar nell’ambito del percorso di “Carpenteria metallica 4.0”.

Form impresa parte media marketing 26 09 18

 

Per chi non ha Facebook

viabattistiBondeno 1914; Via Battisti (dove attualmente ha sede l’ufficio postale) da poco urbanizzata. In secondo piano gli edifici comunali dove troveranno nuova sede il pubblico macello e i magazzini dei “sali e tabacchi”. Questa è una delle immagini che faranno parte del libro “Bondeno negli anni della guerra” che sarà presentato il 4 novembre prossimo

Continua la ricostruzione

“Il Governo ha blindato le risorse assegnate per la ricostruzione dal sisma 2012”. Lo afferma il Sottosegretario alla Giustizia Vittorio Ferraresi (M5S), riportando l’articolo 39 del decreto Genova.

“Il testo appena bollinato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze contiene non soltanto misure fondamentali per l’emergenza in Liguria e il terremoto in Centro Italia – spiega Ferraresi – ma anche un punto specifico che riguarda testualmente le ‘province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo’, interessate dalle scosse sismiche del 20 e del 29 maggio 2012, per le quali il Governo ha deciso di rendere impignorabili le risorse assegnate per la ricostruzione”.

“Ci siamo confrontati con rappresentanti delle aziende e lavoratori che in migliaia rischiavano di restare senza lavoro – continua il Sottosegretario – abbiamo partecipato a incontri, ascoltato le esigenze del territorio e condotto un’azione politica che ci ha guidato e ci guida sulla strada della vera ricostruzione.  Come promesso ai cittadini e alle associazioni di categoria in campagna elettorale, abbiamo mantenuto fede alla nostra parola e abbiamo ottenuto un importante provvedimento che potrà essere ulteriormente limato ed adeguato in aula”

“Si tratta di un provvedimento concreto mai adottato prima – conclude Ferraresi –  che non esaurisce di certo l’impegno del Governo rispetto alla risoluzione dei problemi dei cittadini che a distanza di oltre 6 anni dal sisma vivono ancora in una situazione di difficoltà e per i quali c’è l’impegno ad inserire ulteriori provvedimenti nel decreto Genova o nella legge di stabilità.”