Biblioteca itinerante di lettura

Ferrara Off, in collaborazione con il Museo Civico di Storia Naturale, presenta
Giovedì 18 agosto, ore 21
Museo Civico di Storia Naturale – via Filippo de Pisis 24, Ferrara
ROMANZI BREVI E RACCONTI
di Stephen Crane
con Stefano Detassis e Maura Pettorruso

selezione dei racconti Chiara Tarabotti
produzione Ferrara Off
nell’ambito della Biblioteca itinerante di Letteratura

Sarà il Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, giovedì 18 agosto alle ore 21, a ospitare la lettura di “Romanzi brevi e racconti” di Stephen Crane, prossimo appuntamento della ‘Biblioteca itinerante di letteratura’, la rassegna di letture, patrocinata dal Comune di Ferrara e Regione Emilia-Romagna, con cui il Teatro Ferrara Off omaggia, nel centenario della sua nascita, la figura di Giorgio Bassani redattore editoriale e critico letterario. A dare voce alle parole di Crane saranno due attori della compagnia TrentoSpettacoli, Stefano Detassis e Maura Pettorruso (sola interprete degli scritti di Camilla Cederna nello spettacolo “Nostra Italia del Miracolo”, vincitore del recente Premio Cassino Off 2016, presentato nella prima stagione di Ferrara Off nel 2014), che già hanno partecipato alla ‘Biblioteca itinerante di letteratura’ con la lettura de “L’Aleph” di Jorge Luis Borges. Difficile descrivere Stephen Crane con una sola parola. Fu scrittore, poeta, cronista, giornalista, viaggiatore, ma soprattutto visse un’esistenza intensa e precoce in tutto, anche nella scomparsa, avvenuta a meno di trent’anni. Fu precursore della letteratura giornalistica che caratterizzerà il romanzo americano del Novecento, e anche della figura dello scrittore avventuriero che rese famosi personaggi come Ernest Hemingway. Fu celebre in vita e presto dimenticato negli anni dopo la morte. In America, suo Paese di origine, venne riabilitato negli anni ’40 del secolo scorso; in Italia, qualche decennio più tardi: Giorgio Bassani curò nel 1963, per Feltrinelli, la pubblicazione di “Romanzi brevi e racconti”, nella collana ‘I Classici Moderni’. La raccolta comprende anche “Maggie: una ragazza di strada”, il suo esordio e la sua opera più famosa, e “La scialuppa”, inserito da Hemingway nel gruppo dei sedici racconti da leggere per diventare uno scrittore. Lo stile di Crane è caratterizzato da chiarezza, intensità descrittiva ed ironia. I temi trattati parlano della paura, delle crisi spirituali e dell’isolamento nella società. La selezione dei racconti e l’ordine di lettura è pensato da Chiara Tarabotti, musicologa, insegnante presso l’Università di Milano-Bicocca, regista della compagnia milanese LeCall Theatre, socia fondatrice di “IT independent theatre”, rete di compagnie che ha dato vita al Festival IT. L’ingresso alla serata è a offerta libera. Per informazioni: 333.6282360 o www.ferraraoff.it.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.