Biblioteca itinerante di lettura

Dopo le intense quattro puntate di lettura de ‘Il Gattopardo’ all’interno di Ferrara Off, il progetto ‘Biblioteca itinerante di letteratura’ si prepara ad uscire dal teatro e a coinvolgere altri luoghi di Ferrara.
Giovedì 30 giugno, alle ore 21, il primo appuntamento ‘itinerante’ si terrà nella sede di Terraviva, in via delle Erbe 29, un angolo di campagna in città dove Giulio Costa leggerà ‘Zebio Còtal’, un romanzo sulla vita contadina che Giorgio Bassani fece pubblicare all’interno della collana ‘Biblioteca di letteratura’ di Feltrinelli con una prefazione di Pier Paolo Pasolini.
“Sono pronto a scommettere che figure come quella di Zebio, della vecchia moglie, della figlia, del bambino e certe primavere, certe nevicate dell’Appennino, sono tra le cose più solide e durature della narrativa contemporanea”. Così scriveva Pier Paolo Pasolini nella prefazione del romanzo pubblicato nel 1961. “La sua lingua ha nel tempo stesso qualcosa di scialbamente provinciale e qualcosa di prodigiosamente extra-temporale”. Considerato il capolavoro di Guido Cavani, ‘Zebio Còtal’ è un’epopea della miseria contadina, con una tensione da tragedia classica e un respiro da epica antica.
La ‘Biblioteca itinerante di letteratura’ è un’iniziativa culturale promossa da Ferrara Off che per tutta l’estate e fino al 15 ottobre animerà vari luoghi della nostra città: un omaggio all’autore-editore Giorgio Bassani, con il patrocinio del Comune di Ferrara, del ‘Centro studi Bassaniani’, della Regione Emilia-Romagna, del ‘Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Giorgio Bassani’ e di Italia Nostra.

L’ingresso allo spettacolo ‘Zebio Còtal’ ha un costo di 8 euro, maggiori informazioni sul sito www.ferraraoff.it o al numero +39.333.6282360.

Associazione Culturale

Ferrara Off

Viale Alfonso I d’Este, 13

44123 Ferrara (FE)

ferraraoff@gmail.com

www.ferraraoff.it

Estate alla biblioteca Bassani

Mercoledì 29 giugno 2016 ore 9:30

Incontro dei bibliotecari del Polo unificato ferrarese

Impatto del libro digitale ad un anno dalla introduzione del servizio gratuito ai lettori del polo

Leggi tutto

Sabato 9 – 23 Luglio

Mostra fotografica e progetto didattico Ali e radici

Documentazione delle attività della scuola d’infanzia “Ponte”

Leggi tutto

Giovedì 11 agosto dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 18:30

La Ferrara di Bassani, degli artisti, dei letterati e dei ferraresi

14ª Maratona di lettura di ferragosto

Leggi tutto

Giovedì 28 luglio – sabato 27 agosto 2016

Graffi di memoria, fotografie di Anna Maria Mantovani e Maurizio Tieghi

In parete scatti realizzati sul Monte Grappa in ricordo della Prima guerra mondiale

Leggi tutto

 

Altre proposte della Biblioteca Bassani

Library suggestion : una settimana, un autore: Gianna VanciniFERRARA. Lutto nel mondo della cultura. E’ morta alle 22 di ieri (domenica 19 giugno) all’ospedale di Cona Gianna Vancini, apprezzata autrice di una vasta produzione saggistica, di romanzi e sillogi poetiche. Nata a Ferrara, Gianna Vancini era laureata in Lingua e Letteratura Straniera all’Università di Bologna ed era presidente del Gruppo Scrittori ferraresi.

Leggi tutto
Proposte di lettura. Prima Guerra Mondiale

Dal luglio del 2014 proponiamo negli spazi riservati ai centri d’interesse un piccolo fondo di libri pubblicati tra gli anni novanta e il 2015. Questa attività vuole invitare a rileggere i testi sulla Grande guerra, in occasione delle celebrazioni del centenario (1914-2014).Leggi tutto
Collane d’editore : I narratori delle tavole di Neri Pozza EditoreDi seguito alcune notizie in breve della casa editrice italiana

Leggi tutto

Protagonisti della letteratura poliziesca
I lettori interessati a questo genere letterario possono chiedere copia degli opuscoli che descrivono alcuni personaggi della letteratura poliziesca italiana, francese, inglese e americanaLeggi tutto

Silenzio e musica in biblioteca
Vuoi suonare uno strumento? Sei interessato a fare musica con altri? Vieni in biblioteca!
Un nostro lettore, appassionato di musica, ci suggerisce l’attività che proponiamo a coloro che praticano uno strumento musicale.
Gli utenti interessati a fare musica con altri presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale Bassani possono lasciare il proprio recapito in biblioteca.
Le date degli appuntamenti saranno concordate tra i partecipanti, dopo avere verificato la disponibilità della sala.
Le esibizioni osserveranno gli obblighi connessi al diritto d’autore; l’uso del pianoforte in dotazione deve essere rispettoso del Regolamento disponibile in biblioteca, o scaricabile qui di seguito pianoforte_rev.pdf.
L’adesione può essere comunicata al seguente indirizzo: info.bassani@comune.fe.it – oppure al numero 0532.797414

Corsi di informatica di base ed avanzati
Per imparare le basi dell’uso del computer e di internet.
» Partecipa a uno dei nostri corsi di formazione, vedi il calendario: Corsi

Facilitazione digitale
Un aiuto personalizzato e gratuito per usare il computer, navigare in internet o usare i servizi online.
» Vieni a trovarci in uno dei Punti di Facilitazione Digitale già attivi sul territorio: Facilitazione digitale

Seguici anche sui Social Network

Twitter http://twitter.com/BiblioBassaniFe

vai al sito del Comune di Ferrara
Comune di Ferrara
Biblioteca Comunale Giorgio Bassani
Tel. 0532 797414
via Giovanni Grosoli, 42 (Barco) 44122 Ferrara
sito web: archibiblio.comune.fe.it
redazione: info.bassani@comune.fe.it

Le Parabataie della 2 Y del Liceo di Bondeno premiate a Rimini

Parabataie è il nome d’arte di un gruppo di alunni della 2 Y del Liceo Scientifico di Bondeno si è classificato al quarto posto sabato 18 giugno al Concorso letterario per booktrailer “Ciak, si legge!” in occasione del Festival “Un mare di libri”, il Festival dei Ragazzi che Leggono che si è tenuto a Rimini dal 17 al 19 giugno. Si tratta di Denise Bellini, Valentina Bonfatti e Chiara Talmelli con la collaborazione di Michele Carassiti e Luca Marini, accompagnati dalle insegnanti di Lettere Stefania Menghini e Ilaria Braghetta. La premiazione si è svolta all’interno del cinema Tiberio, dove i 5 finalisti, accompagnatori e sostenitori sono stati accolti dai volontari delle scuole medie e superiori dell’Associazione culturale Un mare di libri. La musica del gruppo Visioni Elettriche, progetto della Fondazione scuola di musica Andreoli ha fatto da colonna sonora a tutto l’evento. La presentazione dei finalisti è stata affidata a Christian Mascheroni che ha intrattenuto ragazzi e adulti, coinvolgendoli con considerazioni e domande. La giuria, composta da esperti del settore editoriale e dai finalisti stessi, ha visionato i 5 video di promozione di altrettante bozze di romanzi inviate ai ragazzi in lettura in anteprima. Gli alunni di Bondeno hanno lavorato su un romanzo sul tema della diversità scritto da Becky Albertalli per Mondadori: Non so chi sei, ma io sono qui. Il video prodotto è stato apprezzato per la sua originalità ed è stato premiato con la consegna di una targa e con il dono degli altri 4 libri che hanno partecipato al concorso. Soddisfazione piena per questo risultato per ragazzi, genitori ed insegnanti che riproporranno l’attività anche per il prossimo anno scolastico.

Milano è lontana

Sandro Palazzi è il nuovo sindaco di Finale: al ballottaggio, il candidato del centrodestra (Lega Nord, lista civica Sandro Palazzi sindaco, Cambiare si può) ha ottenuto il 62,75% dei voti, contro il 37,25% dei voti della sfidante Elena Terzi, candidata di Pd e lista civica Elena Terzi sindaco.

Per la prima volta nel Secondo Dopoguerra, la giunta finalese cambia colore e passa al centrodestra.

Palazzi si è imposto in 13 delle 14 sezioni, mentre la Terzi ha avuto più voti rispetto al concorrente solamente nella sezione numero 11.

L’affluenza definitiva del ballottaggio – lo ricordiamo – si era attestata al 59,13% degli aventi diritto, oltre il 5% in meno rispetto al primo turno.

Il prossimo Consiglio comunale di Finale (16 seggi, 10 alla maggioranza e 6 alle opposizioni) sarà dunque composto da 5 consiglieri della Lega Nord, 4 della lista civica Sandro Palazzi sindaco, 1 di Cambiare si può; all’opposizione due consiglieri per Lista Civica Elena Terzi sindaco (una appunto è la Terzi), 1 per il Partito Democratico, 2 (tra cui Pavani) per i 5 stelle e 1 per Sinistra Civica (il candidato sindaco Lugli).

Dei Comuni vicini alla nostra Bassa, interessanti gli esiti dei ballottaggi a Cento e a San Giovanni in Persiceto: opposti i risultati, ma con una costante, ovvero che in entrambi i casi chi era in vantaggio al primo turno ha poi perso al ballottaggio.

A Cento il nuovo sindaco è Fabrizio Toselli (Cento civica e Idee in comune), che ha ottenuto il 54,07% dei voti contro il 45,93% del leghista Diego Contri, sostenuto da tutto il centrodestra. Contri al primo turno era in vantaggio: 32,77% per lui, contro il 29,24% del candidato civico. Un vantaggio risicato che, con la partita ancora apertissima, è stato ribaltato al ballottaggio.

A San Giovanni in Persiceto, al contrario, il ballottaggio ha visto un ribaltone ancora più clamoroso: il civico Lorenzo Pellegatti di Impegno Comune (appoggiato da Uniti per San Giovanni Persiceto) ha ottenuto il 55,95% dei voti contro il 44,05% di Tommaso Cotti del Pd (appoggiato da Centro Civico e Sinistra Ambiente per Persiceto). E pensare che, al primo turno, Cotti aveva il 45,99% contro il 33,47% di colui che, invece, è diventato sindaco al ballottaggio.

The post A Cento e Persiceto vincono i sindaci civici (ribaltando il primo turno) appeared first on SulPanaro | News

Dancing a Comacchio

Una serata a tema “dancing” per rivivere l’atmosfera che si respirava nelle sale da ballo negli anni ’70. È quella che andrà in scena venerdì 17 giugno a Comacchio per l’unica tappa di “Tutte le Direzioni in Summertime 2016” Al Cantinon. La ricca rassegna ideata e organizzata dal Gruppo dei 10 per animare l’estate di residenti e turisti con spettacoli di qualità, trasformerà l’antica e originale cantina comacchiese in una disco d’altri tempi, in grado di far riaffiorare ricordi spensierati senza cadere nella malinconia.

 

Per ricreare le suggestioni di quel periodo e dare il via alle danze, salirà sul palco la Lama’s Band, composta da alcuni dei protagonisti della scena rock-pop ferrarese degli anni ’60-70, come Renzo Fenzi, voce, Elio Rebecchi alla chitarra, Giovanni Tartaglione alle tastiere, Marco Govoni alla batteria e Franco “Molly” Molinari al basso.

 

La band, già ospite del Gruppo dei 10 nel 2012 e 2015, sarà arricchita, in via del tutto eccezionale, dal sassofonista Carlo Atti che aggiungerà una sfumatura blue in più al repertorio di musica leggera proposto durante la serata. Per l’occasione, il sax impreziosirà le esibizioni dei singoli musicisti che renderanno omaggio alla musica italiana in una delle sue epoche più fiorenti.

 

Un concerto inedito in una location inedita, quindi, tra vicoli e canali suggestivi nel centro storico della cittadina lagunare. Il ristorante in via Muratori, da sempre meta di chi vuole riscoprire gli antichi sapori di Valle, proporrà per cena le tradizionali specialità a base di pesce della cucina comacchiese o altre stuzzicherie alla carta, da gustare in uno spettacolo di puro divertimento.

 

Per chi volesse approfittare dell’evento di venerdì per godersi un weekend al mare, Al Cantinon è anche bed and breakfast affittacamere ed offre la possibilità per i turisti di dormire in 5 accoglienti camere complete di ogni comfort a pochi passi dai sette Lidi Ferraresi.

 

Cena alle 20.30 e a seguire concerto. Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 0533 314252.