Ferrara, Teatro Off

Sabato 30 aprile, alle ore 19, Elio Talon inaugurerà la mostra ‘Germoglia’ che vedrà lo spazio di Ferrara Off animarsi di sculture e pergamene con testi poetici dell’artista.

La mostra è incentrata sul concetto di germoglio, quale riflessione sulla genesi della forma e sviluppo dei concetti. Le fasi della crescita divengono pretesto per un nuovo incanto dove l’archetipo del femminile viene messo in posizione di centralità.
‘Germoglia’ rappresenta il movimento concettuale che dal nucleo primario volge altrove, a cercare la propria fioritura: è momento di emancipazione e di libertà. La poetica della semina riporta alla fenditura, e della terra e del seme, come metafora della genesi. La parola scritta si fa semina, il corpo rappresentato si fa grumo di materia che germoglia a una visione armonica tra cielo e terra.

In occasione di ‘Germoglia’, Monica Pavani curerà le Domeniche d’estate (5, 12, 19, 26 giugno, alle ore 19), quattro appuntamenti dedicati alla poesia e alla letteratura, in collaborazione con l’azienda agricola Bio Pastoreria.
La mostra ‘Germoglia’ – a ingresso gratuito – sarà visitabile fino al 26 giugno ogni mercoledì dalle 16 alle 19, in concomitanza con tutte le attività dell’associazione, nelle Domeniche d’estate, oppure su appuntamento, chiamando il numero di Ferrara Off: 333.6282360.

Giardini Estensi

Giardini Estensi

Sabato 30 aprile e Domenica 1° maggio 2016

Piazza Castello, Largo Castello, Giardini di Viale Cavour, Piazza della Repubblica, Giardino delle Duchesse.
Quarta edizione: mostra mercato, attrezzature per giardinaggio, dell’artigianato e spazi verdi
Programma
SABATO 30 APRILE 2016
ore 9.30 – sala Alfonso 1^ “L’UTILIZZO DEI FIORI SPONTANEI NEL GIARDINO NATURALE”
Conferenza di Giovanni Monfredini
ore 11 – sala Sala Alfonso 1^ “La natura in giardino” (L’energia della terra e la biodiversità in giardini dal “respiro” biologico e biodinamico)
Conferenza di Paola Thiella
ore 15 – sala Alfonso 1^ “L’UTILIZZO DELLE ROSE NEI GIARDINI NATURALI” (conoscenza delle rose “naturali”, utilizzo in giardino, cura e manutenzione). Conferenza di Riccardo Viti
ore 17 – sala dell’Arengo Verbodramma “AZETARIO FLOREALE”. Lettura teatrale di Giuliana Berengan
SABATO 30 APRILE E DOMENICA 1 MAGGIO alle ore 10,30 e alle ore 15,30
con partenza in piazza Repubblica
Visite guidate alla città e ai giardini di Ferrara a cura di Guide Estensi
Url dell’evento
http://www.giardiniestensi.it
Orari
Dalle ore 8:30 al tramonto

Ingresso
Ingresso libero.

Lo storione del Po

Immagini, documenti, conferenze, gastronomia

  • Dal 20 aprile al 15 maggio 2016

  • Ferrara – Sala Nemesio Orsatti, Via Risorgimento 4 – Pontelagoscuro
  • Programma:

    Sabato 30 aprile, ore 17.00
    Presentazione intervengono Daniele Biancardi, Presidente Associazione Bondeno Cultura, Cristina Maresi, Agriturismo Le Occare
    Assaggio di caviale al termine della presentazione a cura di C. Maresi

    Mercoledì 4 maggio, ore 21.00
    conferenza “Lo storione del Po e il Caviale ferrarese”, storia e storie dall’età del bronzo alla contemporaneità a cura di Mattia Lanzoni, Simone Bergamini, G.A.B.  – Gruppo Archeologico Bondenese

    Venerdì 13 maggio, ore 17.00
    Gente del Po all’epoca dello storione, conversazione con Roberto Roda

  • http://www.prolocopontelagoscuro.it/
  • Orari: 10.00-12.00 / 16.00-19.00.
  • Ingresso: ingresso libero

A…come Arturo

Col patrocinio del Comune di Bondeno, alla presenza del Sindaco
Fabio Bergamini,
presentazione del libro di Gabriella Sabbioni

“A…come Arturo” Saga di una famiglia ferrarese tra Otto e Novecento
(Faust Edizioni, collana di narrativa)

Ne parlerà con l’autrice la professoressa Daniela Igliozzi, insegnante di Lettere Classiche presso il Liceo “Ludovico Ariosto” di Ferrara.

Venerdì 29 aprile alle 17 presso Biblioteca di Bondeno

Il mondo degli adulti viene raccontato attraverso gli occhi di una bambina che ripercorre le vicende della propria famiglia, dalla fine dell’Ottocento alla metà del secolo scorso. Mentre i fili della memoria si riallacciano, appare una provincia tanto povera di bellezze naturali, quanto ricca di tradizione.
Tra i personaggi che lottano con tenacia per un avvenire migliore, spicca il nonno dell’io narrante: Arturo, antifascista volitivo e coerente.
Dal microcosmo dei protagonisti affiorano, inoltre, gli eventi che hanno segnato la Storia italiana e ferrarese del XX secolo, da Italo Balbo alle leghe contadine, dalla Liberazione al miracolo economico degli anni Sessanta.
Risplendono figure femminili forti, capaci di grandi sacrifici, sempre pronte a reinventare la propria vita. Ed emerge l’importanza della solidarietà, un valore affievolitosi nel nostro presente, che ha consentito alle generazioni passate di superare momenti assai bui. Queste figure rivelano una stirpe che ha sempre viaggiato attraverso la vita, a testa alta, nella Pianura Padana come in America Latina.

La presentazione del libro sarà curata dalla dr.ssa Daniela Igliozzi, insegnante di lettere presso il Liceo Ludovico Ariosto di Ferrara.

Faust Edizioni di Fausto Bassini.
http://www.faustedizioni.it/

 

Buon compleanno Ferruccio!

Sabato 30 aprile 2016, Renazzo e Cento

Nel 100° anniversario della nascita di Ferruccio Lamborghini, la città celebra l’imprenditore con un programma ricco di appuntamenti: raduno e sfilata di auto Lamborghini, saluto delle autorità, esposizione carro “Nel segno del Toro” della Società Carnevalesca “I Mazalora”, Banda “G.Verdi”.

LAMBORGHINI


PROGRAMMA – SABATO 30 APRILE 2016


ore 15.15

  • arrivo delle auto Lamborghini a Renazzo
  • Saluto del Sindaco e del Comm. Tonino Lamborghini e
  • sfilata presso Piazza Ferruccio Lamborghini.

Di seguito partenza per Cento con passaggio sulla rotonda di via Alberelli recentemente intitolata a Ferruccio Lamborghini

ore 16.00

  • arrivo a Cento e disposizione delle autopresso Piazza del Guercino e C.so del Guercino
  • Intervento di benvenuto da parte della Banda G. Verdi di Cento
  • Saluto del Sindaco e del Comm. Tonino Lamborghini

ore 16.30

  • proseguimento a piedi verso la Rocca di Cento ove si potrà ammirare il carro allegorico “Nel segno del toro” realizzato dalla Società Carnevalesca Centese I Mazalora proprio per celebrare il 100esimo anniversario della nascita di Ferruccio Lamborghini.

A seguire coffee-break presso il Cortile interno della Rocca di Cento.

lamborghini
Download

 

Celebrazioni Ariostesche


Mostre Venerdì 22 aprile ore 16
1516-2016. FURIOSO DA CINQUE SECOLI, ANCORA ORLANDO, PER SEMPRE ARIOSTO

Inaugurazione della mostra bibliografica e documentaria in occasione dei 500 anni dalla pubblicazione della prima edizione dell'”Orlando furioso”

A cura di Mirna Bonazza e Arianna Chendi
Intervengono Massimo Maisto, vicesindaco del Comune di Ferrara, Enrico Spinelli, direttore della Biblioteca Ariostea, Maria Luisa Meneghetti dell’Università di Milano e Lina Bolzoni, Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni dell’Orlando furioso.
Il 22 aprile del 1516 uscì a Ferrara la prima edizione dell’Orlando furioso, pietra miliare della letteratura cavalleresca italiana. Proprio lo stesso giorno, a cinquecento anni da quella fatidica data, la biblioteca cittadina, intitolata al grande poeta nel 1933, presenta la più importante esposizione di documenti ariosteschi mai realizzata a Ferrara. I frammenti autografi e le prime edizioni saranno al centro di una mostra di assoluto valore curata da Mirna Bonazza e Arianna Chendi, rispettivamente conservatore dei Manoscritti e dei Rari e responsabile delle Acquisizioni del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara.
A cura del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara, nell’ambito delle iniziative del V Centenario della pubblicazione dell’Orlando furioso con il patrocinio dal MiBact – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo/Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali
IN PARETE IN SALA ARIOSTO SINO AL 21 SETTEMBRE 2016