Gherardo Monari esploratore in Africa

Inaugurazione sabato 8 novembre 2014, ore 11.00 – Partecipanza Agraria di Cento

La mostra racconta la storia dei protagonisti, dei fatti e dei retroscena della spedizione africana che tentò di aprire una via di comunicazione fra la neo-colonia di Assab e l’interno etiopico.

UNA ROMANTICA INGENUITA’
GHERARDO MONARI ESPLORATORE IN AFRICA
a cura di Sandro TiriniComune di Cento – Assessorato alla Cultura e al Turismo
in collaborazione con la Partecipanza Agraria di Cento
Sabato 8 novembre, alle ore 11.00, presso la Partecipanza Agraria di Cento in corso Guercino 49/1 a Cento, verrà inaugurata la mostra “Una romantica ingenuità: Gherardo Monari esploratore in Africa” a cura di Sandro Tirini, allestita in occasione del 130° anniversario dell’eccidio.

La mostra riprendendo la pubblicazione uscita a fine settembre scorso, racconta grazie anche a una grafica di forte impatto, con l’ausilio di brevi testi e suggestive immagini dell’epoca e contemporanee, la storia dei protagonisti, dei fatti e dei retroscena della spedizione africana di Gustavo Bianchi che all’inizio dell’avventura coloniale italiana, negli anni 1883-84, tentò di aprire una via di comunicazione fra la neo-colonia di Assab e l’interno etiopico.

La tragica vicenda dei tre esploratori, trucidati il 9 ottobre 1884, è descritta sotto una luce nuova che, oltre a evidenziare il ruolo di tanti affaristi, opportunisti e scaltri politici, restituisce l’evolversi dei fatti con gli “occhi” del centese Gherardo Monari: il giovane romantico compagno di viaggio di Bianchi e Diana che, per spirito di avventura e lusinghe di politici interessati, venne spinto a partire e a finanziare gran parte dell’impresa.

monari

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.