Concerto al Comunale di Ferrara

Lunedì 21 ottobre – Teatro Comunale di Ferrara, ore 20.30Ferrara Musica inaugura la stagione 2013/14 con un concerto dedicato al bicentenario della nascita di Richard Wagner, che ricorre nel 2013.
Protagonista della serata è la Deutsche Kammerphilharmonie Bremen, una delle più affermate orchestre del panorama musicale internazionale, che ha la sua sede stabile in Germania, a Brema, e si caratterizza per una spiccata sensibilità cameristica. In occasione del concerto al Comunale l’orchestra si esibisce sotto la bacchetta del direttore britannico Alexander Shelley. Nato nel 1979, Shelley è uno dei direttori più richiesti della giovane generazione. Direttore principale dell’Orchestra Sinfonica di Norimberga e fondatore della Schumann Camerata di Dusseldorf, Shelley ha stretto una fruttuosa collaborazione con la Deutsche Kammerphilharmonie di Brema, che dirige regolarmente.
La prima parte del concerto è dedicata a tra capolavori wagneriani. Aprono la serata i suggestivi Wesendonck-Lieder, ciclo formato da cinque poesie di Mathilde von Wesendonck, donna di grande fascino che ebbe con Wagner una breve ma intensa relazione quando questi – costretto a fuggire dalla Germania dove era ricercato a causa delle sue posizioni politiche – fu ospite della sua lussuosa villa sul lago di Zurigo. Nell’ideazione della musica, due fra i cinque Lieder sono studi preparatori al Tristano e Isotta. L’interpretazione di quest’opera è affidata alla voce del celebre mezzosoprano austriaco Angelika Kirchschlager, la cui carriera, divisa tra recital e repertorio operistico, la vede acclamata nei più importanti teatri d’opera e sale da concerto del mondo.
Seguono due brani sinfonici: il Siegfried-Idyll, bellissima partitura dedicata alla moglie di Wagner, Cosima, composta per festeggiare la nascita del figlio Siegfried, e Waldweben (Mormorio della foresta) grande sezione orchestrale che si colloca nel II atto del Sigfrido, in cui Wagner evoca l’atmosfera incantata delle foreste nordiche.
La seconda parte della serata è dedicata alla Quarta Sinfonia di Johannes Brahms, sommo capolavoro sinfonico del grande compositore tedesco, che lo commentò scherzosamente così: “Ho soltanto messo insieme un bel po’ di polke e di valzer”.
Prezzi: da 11 a 52 euro. Last minute dalle ore 18 (da 15 a 20 euro); speciale giovani da 13,5 a 26 euro.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.ferraramusica.it o contattare la biglietteria di Ferrara Musica: Corso Martiri della Libertà 5, dal lunedì al venerdì ore 15.30/19, sabato ore 10/12.30 e 15.30/19. Telefono 0532 202675 – Email: biglietteria@ferraramusica.it.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.